100 Years, il film che vedremo esattamente tra un secolo. (Forse!)

Realizzato da John Malkovich e Robert Rodriguez, 100 Years sarà visibile solo nel 2115, dopo 100 anni di invecchiamento che lo renderanno migliore.

Quindi abbiamo un film che viene trattato con lo stesso procedimento che si usa con le botti di vino, di cognac o di whisky: verrà lasciato maturare per un secolo e la pellicola verrà proiettata solo il 18 novembre 2115.
Fino a quel momento non sapremo nient’altro che il titolo, 100 Years, appunto.

Un’idea sicuramente bizzarra, potremmo dire anche geniale se si pensa che il lungometraggio in realtà è stato commissionato da Louis XIII, un famoso brand francese di cognac, le cui bottiglie vengono lasciate stagionare per cento anni.
Duplice obiettivo dell’azienda: promuovere il prodotto e pubblicizzare le bottiglie che saranno aperte nel 2115,

Purtroppo però la nostra curiosità rimarrà quasi sicuramente insoddisfatta perché se anche sopravvivessimo fino al 2115, dovrete comunque rientrare tra le 1000 persone più  influenti del secolo cui è stato riservato un biglietto di metallo per assistere alla proiezione.

Per tutti gli altri poveri mortali, la trama resta e resterà un mistero, se non per i tre teaser trailer e la featurette che trovate qui:

100 Years: The Movie You’ll Never See Nature Teaser

100 Years: The Movie You’ll Never See Retro Teaser

100 Years: The Movie You’ll Never See Future Teaser

100 Years: The Movie You’ll Never See Featurette

Peccato solo che nessuno dei quattro video mostri ciò che davvero il film contiene!

Erica Zanin
Marketing Specialist,
FinecoBank